Sei qui: Home Comunicati Stampa Sviluppo comprensoriale turistico e infrastrutturale, incontro tra i sindaci di Naso e Capo d’Orlando

sindaci  450 x 407.jpg

 

“Unità di intenti per uno sviluppo turistico comprensoriale, partendo da un’incentivazione dei collegamenti quotidiani tra Naso, Capo d’Orlando e porto turistico. Ovvero, puntare convintamente sull’abbinamento mare – monti, per intercettare e sfruttare al meglio, le innumerevoli possibilità di finanziamenti nazionali ed europei”. Questo l'obiettivo dell'incontro che si è svolto nella giornata di ieri, tra il sindaco di Naso Gaetano Nanì ed il collega di Capo d'Orlando Franco Ingrillì

(presenti anche i presidenti dei rispettivi consigli comunali, Giuseppe Randazzo Mignacca e Cristian Gierotto). “Bisogna assolutamente programmare una strategia finalizzata allo sviluppo del territorio Tirrenico-Nebroideo – ha inoltre dichiarato Nanì, Primo Cittadino di Naso – c'è l'esigenza di camminare insieme, poiché solo presentando progetti infrastrutturali che possano portare benefici al comprensorio, potremo garantire le generazioni future. Le prospettive in ambito turistico passano da un miglioramento della viabilità, mi riferisco in particolare, ai collegamenti con aeroporti e Isole Eolie, che devono assolutamente iniziare da una progettazione concordata e pianificata dei nuovi fondi del PNNR, con specifico riferimento alle risorse attribuite alla città Metropolitana di Messina”.
I due sindaci si incontreranno nuovamente nel mese di gennaio e per quell'occasione, saranno già predisposte dalle bozze di convenzione che poi passeranno al vaglio delle rispettive commissioni consiliari di turismo e sviluppo territoriale.