Sei qui: Home Comunicati Stampa Naso: festeggiamenti San Cono Abate. Il Sindaco Nanì "tutti insieme per chiedere al nostro Patrono una grazia speciale"

 

festa san cono 450 x 637.jpg

“Non sarà una festa sottotono, ma al contrario, proprio quest’anno la celebrazione di San Cono, cittadino e patrono di Naso, dovrà maggiormente esprimere e rappresentare il grandissimo legame tra la città con il suo Santo Patrono”.

Il sindaco Gaetano Nanì nell’augurare ai concittadini una >, ricorda che nei giorni dei festeggiamenti, bisognerà attenersi alle normative anti Covid-19, pertanto, sono vietate tutte quelle iniziative che avrebbero creato assembramenti. Non sarà quindi possibile svolgere la consueta processione per le vie della Città, così come è vietato avvicinarsi e toccare la statua. “Questo è il momento migliore di stringerci spiritualmente a San Cono, chiedere la sua protezione e soprattutto una Grazia speciale: farci uscire prima possibile da questo incubo che ormai dura da troppi mesi. Ancora una volta – conclude Nanì – ringrazio le comunità di Capo d’Orlando e di San Cono di Catania, per la loro vicinanza e centenaria amicizia”.
Il simulacro e le reliquie di San Cono saranno esposti nella Chiesa Madre, dove resteranno fino all’8 settembre. Mercoledì 01 settembre alle ore 11.00, sempre nella Chiesa Madre, si svolgerà la Santa Messa con panegirico e la benedizione della città con la reliquia di San Cono. Alle ore 19.00 in Piazza Roma, la Santa Messa solenne alla presenza delle autorità civili e militari.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Programma festeggiamenti San Cono.pdf)Programma festeggiamenti San Cono.pdf245 Kb