Sei qui: Home Comunicati Stampa Celebrata anche a Naso la Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate

 

nasogiornata.jpg

 

Anche Naso ha ricordato la Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate. Lo ha fatto con una manifestazione che ha visto la partecipazione di autorità civili e militari.
Alla Santa Messa presso la Chiesa Madre, officiata da Padre Francesco, hanno presenziato oltre a tutti i componenti della giunta e del consiglio comunale, anche il Maresciallo maggiore Francesco Molinaro della stazione dei carabinieri ed una rappresentanza di professori e studenti degli istituti scolastici. Al termine della funzione religiosa, alcuni studenti hanno letto poesie sull’unità d'Italia, sulla bandiera e sul milite ignoto.
L'ex comandante della Polizia Locale, Francesco Rifici, ha recitato la poesia del soldato, il tenente Bonsignore, già comandante della Polizia Locale e della stazione dei Carabinieri, quella dei Carabinieri ed inoltre, ha letto un messaggio inviato dal figlio generale Filippo Bonsignore già impegnato in diverse missioni di pace all'estero.
Anche l’insegnante Ina Franchina, ha letto una poesia sulla pace, ed infine, l'ispettore della Polizia Locale dr. Carmelo Scarvaci, oltre ad aver contribuito all’organizzazione della manifestazione che alla luce delle misure anti Covid ha dovuto fare a meno del consueto corteo, ha letto una poesia sul Tricolore, composta dal compianto don Ciccio Olivo, combattente durante la seconda guerra mondiale.
“Così come i nostri avi hanno combattuto per donarci la libertà, l'unità, la democrazia ed i diritti di cui oggi godiamo e lo hanno fatto senza ricevere nulla in cambio, adesso, noi, dobbiamo impegnarci, >, per difendere il bene comune. Solo così – ha concluso il sindaco Gaetano Nanì nel suo breve saluto – potremo onorare il loro sacrificio e al contempo garantire ai nostri figli una società migliore”.
La commemorazione si è conclusa con la deposizione di corone di alloro, al monumento dei caduti di piazza Dante, al monumento dei caduti di Nassirya, al monumento di contrada Malò, ed al sacrario del cimitero.
In allegato Poesie e Pensieri dedicate a questa celebrazione 
Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Poesie e Pensieri  Naso 4 Novembre 2020.pdf)Poesie e Pensieri Naso 4 Novembre 2020.pdf1056 Kb